Lo strumento VECTO: per ottenere migliori prestazioni ambientali

20/02/2019

Nel 2019, lo strumento VECTO (Vehicle Energy Consumption Calculation Tool) permetterà di misurare le emissioni di CO2 e il consumo di carburante dei costruttori europei.

Le origini di questo strumento

Il progetto è stato avviato grazie all’iniziativa della Direzione generale del clima della Commissione Europea.

Dal 1° gennaio 2019, una normativa indica che i costruttori europei debbano comunicare i loro calcoli di emissione del gas a effetto serra e il loro consumo di carburante, utilizzando questo strumento.

Come funziona?

In pratica, saranno misurati tutti i componenti che hanno un impatto sul consumo come gli pneumatici, l'aerodinamica, la powertrain, il peso e molto altro. I risultati alimenteranno in seguito lo strumento di calcolo VECTO che effettuerà una simulazione per valutare le emissioni di CO2. Anche se si tratterà semplicemente di una simulazione tramite computer, i dati inseriti saranno ottenuti dalle prove fisiche di ogni componente.

Quali vantaggi offre?

L'indicazione di questi valori garantirà una maggiore trasparenza e faciliterà il confronto delle offerte più adatte dei costruttori. In questo modo sarà possibile capire meglio quanto incidono i diversi fattori sulle emissioni di CO2 e sul consumo di carburante.