Aria più pulita nell'Île-de-France

19/12/2018

L'astriana TAB Rail Road, Sigeif Mobilités e Fraikin hanno ottenuto una sovvenzione europea di 5,7 milioni di euro per sviluppare l'utilizzo di GNV e bio-GNV nella regione dell'Île-de-France!

 

La Commissione europea ha appena assegnato una sovvenzione di 5,7 milioni di euro per sostenere un progetto ambizioso, presentato da Sigeif Mobilités (società locale a capitale misto specializzata nello sviluppo di stazioni GNV e bio-GNV nell'Île-de-France), dal Gruppo Fraikin (leader europeo delle soluzioni di gestione delle flotte di veicoli industriali e commerciali) e dall'astriana TAB Rail Road (azienda specializzata in soluzioni di trasporto combinato strada-ferrovia).

Questo progetto, battezzato Olympic Energy, si inserisce in un vasto programma europeo volto a realizzare un sistema di trasporto sostenibile ed efficace, e a promuovere la decarbonizzazione di tutte le modalità di

trasporto lungo i corridoi europei e nei nodi urbani.

La parte del programma affidata a Sigeif Mobilités riguarda la costruzione di otto nuove stazioni

di rifornimento di gas naturale e biogas. Queste otto stazioni si integreranno in una rete attualmente

in corso di sviluppo nell'Île-de-France, che sarà completata entro il 2022.

 

Le nuove stazioni realizzate nell'ambito del progetto Olympic Energy saranno in grado di distribuire, a seconda delle

esigenze locali, da 800 a 2.500 tonnellate di GNV e bio-GNV all'anno. La sovvenzione della Commissione europea coprirà il 20% del costo totale (12 milioni di euro), vale a dire circa 2,4 milioni

di euro.

 

La Commissione europea finanzierà inoltre una parte degli investimenti degli altri due partner del progetto al fine di ridurre i costi aggiuntivi relativi all'acquisto dei veicoli GNV. Leader europeo delle soluzioni di gestione delle flotte di veicoli industriali e commerciali, Fraikin ha inoltre intenzione di acquistare 300 automezzi pesanti GNV, mentre TAB Rail Road, l'azienda specializzata in soluzioni di trasporto combinato

strada-ferrovia, ne acquisterà 30.

 

Île-de-France, la metropoli dei trasporti puliti

Per la sua portata, il progetto Olympic Energy posizionerà Parigi e l'Île-de-France tra le grandi metropoli mondiali pioniere nel settore dei trasporti puliti, a pochi mesi dai prossimi Giochi Olimpici.

Si tratta di un progetto esemplare, basato sulla collaborazione tra un'azienda che si occuperà dello sviluppo della rete di stazioni di servizio, una società di noleggio di veicoli e un'impresa utilizzatrice di automezzi pesanti, che perseguono un unico obiettivo: promuovere l'utilizzo di GNV e bio-GNV nei trasporti, contribuendo così a migliorare la qualità dell'aria.

Consegna ufficiale del contratto di sovvenzione: Parigi, 18 dicembre 2018